Comincia oggi la sessantacinquesima edizione del Taormina Film Festival.

Spiegano i direttori artistici, Gianvito Casadonte e Silvia Bizio: “aspettatevi un festival che vi rappresenti la realtà con il racconto della realtà”.

Questa edizione punta, infatti, a dedicare speciale attenzione al Documentario e alla narrazione del “ruolo” della donna.

Una nota di carattere squisitamente tecnico: il festival è stato iscritto alla piattaforma freeway, “il che ci ha permesso di ricevere film da tutto il mondo”, ha dichiarato Silvia Bizio in conferenza stampa.

Ph con i protagonisti del festival

Sotto: i direttori artistici Gianvito Casadonte e Silvia Bizio; la madrina attrice Rocio Munoz Morales (al centro); la nostra inviata, Giuditta Godano, con il direttore Casadonte

In alto: foto insieme agli organizzatori Lino Chiechio e Maria Guardia Pappalardo