Il presbitero Antonio Fermo, il bandito villafranchese Pasquale Bruno, il nobile Giuseppe Spadafora Moncada, il roccese Don Gregorio Bottaro, il gesuita monfortese Stefano Tuccio, l’incisore e pittore Letterio Paladino, il poeta e scrittore Giuseppe Avarna, il pittore Antonio Biondo, il duca Francesco Carlo d’Amico, l’ammiraglio Luigi Rizzo, lo scultore Turillo Sindoni, il futurista di Terme Vigliatore Guglielmo Iannelli, il vescovo Angelo Paino, l’arcivescovo Ottaviano Preconio, l’arciprete di Furnari Giuseppe Millemaggi, Sant’Ugo di Novara di Sicilia, il Cardinale Mariano Rampolla, il vescovo e poeta Simone Rau Resequenz, il vescovo di Patti Angelo Ficarra, la poetessa e pittrice Helle Busacca, il giornalista, scrittore e studioso dell’esoterismo Bent Parodi, il cardinale originario di San Marco d’Alunzio Scipione Rebiba, il religioso di San Fratello Benedetto Manasseri il Moro, il duca di Camastra Giuseppe Lanza e la poetessa dialettale Maria Messina:
sono questi i personaggi storici del territorio messinese protagonisti dell’ultimo saggio del giornalista Andrea Italiano
intitolato “Straordinari; Storie di uomini, cose, e paesi da Messina e Mistretta” (edito da “Giambra Editori”) che sarà presentato domenica sera, alle ore 21, nella centralissima Piazza Graziella Campagna di Villafranca Tirrena.
“Il libro- si legge nella descrizione- non vuole configurarsi come una guida turistica e nemmeno come un compendio di memorie e di personaggi locali dal momento che vede, al centro, quei luoghi messinesi che hanno affascinato l’autore per una storia, un personaggio o un monumento tali da poter essere definiti straordinari. Mancano all’appello- prosegue la descrizione- tanti paesi da riscoprire come Rometta (con i suoi molteplici tesori medievali e con la sua gloriosa resistenza nei confronti dei Musulmani), Montalbano Elicona (con il Castello che racchiude le ossa e l’anima del medico alchimista Arnaldo da Villanova) e Capo d’Orlando (con la mirabile villa dei fratelli Piccolo)”.
La presentazione, che sarà moderata da Antonino Mangano, avverrà alla presenza dell’autore e dell’editore del saggio. Tale presentazione si inserisce nell’ambito del cartellone degli eventi estivi promosso dall’Amministrazione comunale di Villafranca (Assessorato Sport, Turismo e Spettacolo retto da Barbara di Salvo) in concerto con la locale Pro Loco.
Di seguito, gli altri eventi previsti a Villafranca nel weekend: stasera, con inizio alle ore 19:00, presso l’antico frantoio di Serro, a cura dell’associazione “Viviserro”, si terrà la presentazione di due classici del pensiero filosofico (“Al di là del principio di piacere” di Sigmeund Freud e “Sincronicità” di Carl Gustav Jung) rispettivamente a cura del filosofo Enzo Cicero e della psicologa Lucia Guerrisi mentre, alle ore 21:00, presso la piazza Graziella Campagna, si terrà una Festa della Fisarmonica (a cura di “Atmosfera Blu” e del Centro commerciale “La Briosa”).