Presentata anche un’indagine sulle percezioni e paure degli italiani nel “Decimo rapporto sulla sicurezza e l’insicurezza sociale in Italia e in Europa” a cura di Demos&Pi e Fondazione Unipolis.

Si è svolta oggi nella sala delle Commissioni di Palazzo Zanca la conferenza stampa delle liste Piazza Grande Europa e Piazza Grande Sicilia in vista delle Primarie di domenica 3 marzo del Partito Democratico per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea nazionale nel collegio unico di Messina e provincia.

Con Messina capofila, il progetto prevede lo svolgimento, nelle città della Rete, di eventi storico-culturali rivolti ai giovani cittadini europei che onorino lo spirito dell’Unione Europea secondo ideali di libertà, dell’incontro e della pace.

durante l’incontro, al quale saranno virtualmente presenti tramite collegamento Skype referenti Onu, si discuteranno gli obiettivi 4 e 5 dell’Agenda Onu 2030, tesi a elevare a diritto per tutti l’istruzione elevata e la parità di genere, al fine di scoraggiare il fenomeno delle spose bambine ed il matrimonio precoce.

La finalità del premio è dunque quella di diffondere e portare alla pubblica attenzione quanto di buono ed efficiente vi sia nella sanità cittadina, più spesso invero ricordata dai media per episodi di malasanità.

PD: Nelle sue vene scorre una eredità multiforme che va (con i dovuti distinguo e contestualizzazioni) da Amendola, Nenni, Craxi e Berlinguer a Don Sturzo, De Gasperi ed Aldo Moro: due storie della democrazia italiana, due Culture popolari, che – caduto il muro – si incontrano e si confrontano ritrovando valori profondi comuni.

Violenza sessuale sui minori: dati aggiornati e best practices per porre fine al fenomeno.

La parola a Pietro Reggiani, regista ambientale e presidente dell’associazione Genitori scuola Regina; Pontassieve2030: il Comune in provincia di Firenze è il primo sotto i 50mila abitanti ad aver analizzato gli ultimi cinque anni sotto la lente degli Obiettivi Onu e ad aver disegnato un percorso di sviluppo insieme ai cittadini.

copyright: Si è scelto un muro a muro e ora la parola passerà ai singoli Stati in attesa dell’ultimo pronunciamento del Parlamento a Bruxelles. Rischierà di uscire un brutto pasticcio e per questo chiediamo di abbandonare gli atteggiamenti manichei ascoltando la voce di chi tutti i giorni lavora per informare le comunità locali

Nei negozi virtuali si può avere tutto e subito, trovare l’ultimo capo alla moda, un gadget elettronico oppure oggetti più inusuali e riceverli a casa in pochi giorni.

È questo il manifesto dell’assemblea dell’Associazione NO al PONTE che si è svolta ieri nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca. Una tappa con l’obiettivo di ricompattare gli oppositori in un’unica rete e partecipare alla Marcia per il clima e contro le Grandi Opere del 23 marzo a Roma, radunando dalla Sicilia quante più persone possibili.

delle tante altre trovate della rete, si occupa il sociologo Francesco Pira , docente di Comunicazione dell’Università degli Studi di Messina, nella sua rubrica “Piraterie” per il giornale La Sicilia. Omonimo il suo volume “Piraterie — Riflessioni brevi di vita social”, presentato ieri alla libreria Feltrinelli Point di Messina.

a Milano la mostra fotografica “Una vita da scienziata”, a cura della Fondazione Bracco: successi di donne in settori percepiti un tempo solo maschili, attraverso gli scatti del fotografo Gerard Bruneau.

Si svolgerà sabato, con inizio alle ore 17:00, presso l’Aula consiliare del comune di Saponara, l’incontro dal titolo “I diritti negati: i bambini vittime di femminicidio”, organizzato dalla sezione villafranchese della “Fidapa”, presieduta da Silvana Crea.

Si è svolto stamane, presso la Sala dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti, un seminario sul tema “Il giornalista con la schiena dritta. Riflessioni su Mario Francese a quarant’anni dall’uccisione”.

Proprio il settore dell’usato sta riscoprendo una seconda giovinezza, grazie anche alle nuove offerte di vendita auto online, proposte da siti web come brumbrum, che offre una vasta vetrina di veicoli adatti a ogni genere di esigenza, garantendo la convenienza di poter acquistare un veicolo scrupolosamente controllato e certificato. Ogni mezzo è sottoposto a una severa selezione, effettuata attraverso un test di oltre 200 punti che valuta attentamente le parti meccaniche, elettroniche, la carrozzeria, il sistema frenante e la sicurezza, la documentazione e gli interni del veicolo.