Sono esterrefatto da tanta protervia, più debito significa solo più costi futuri per il Paese ….
Capirei più debito solo per investimenti produttivi e per favorire il rilancio industriale, non per più spesa pubblica e meno tasse senza parametrizzazione sugli scaglioni di reddito.
Per la serie il Parse delle cicale, poveri giovani…

in futuro ci si dovrà confrontare fra chi intende proporre un “protagonismo civico”, fondato sui cittadini come singole individualità o realtà associative che propendono per una visione di “bene comune” fondata sul “governo della cosa pubblica”, e coloro che, in nome di un “popolo”, che è una categoria astratta ed amorfa utilizzata strumentalmente dai vari demagoghi, propugnano una concezione della “gestione pubblica”, basata sul particolarismo degli interessi, sulla “personalizzazione salvifica” e sui “culti della personalità”

Si è svolta lo scorso 15 giugno presso Villaggio Italia” – Peč/Pejë, base del Multinational Battle Group West (MNBG-W – Gruppo Tattico Multinazionale – Ovest), la celebrazione del 101° anniversario della battaglia del Solstizio, festa dell’Arma di Artiglieria.

Europa ed Agenda 2030 attraverso le proposte emerse dal Festival dello sviluppo sostenibile, ne abbiamo parlato ad Alta Sostenibilità, su Radio Radicale, con Daniela Rondinelli, Europarlamentare MoVimento 5 Stelle, Irene Tinagli, Europarlamentare Partito Democratico e Paolo Borchia,

In particolare i militari della Joint Task Force Lebanon, su base Brigata “Aosta”, hanno assunto il comando del Settore Ovest della missione UNIFIL (United Nation Interim Force in Lebanon) dallo scorso 8 maggio e ad oggi hanno già effettuato oltre 10.000 attività di monitoraggio della linea di demarcazione

A 35 anni dalla sua tragica morte lo vogliamo ricordare così, con la convinzione che se sulla “questione morale”, da lui individuata e posta in modo insistente, i politici italiani, a partire anche da molti dirigenti del PCI, avessero riflettuto e non lo avessero isolato oggi l’Italia sarebbe stata diversa.

se gli uomini sono violenti, una forte componente di responsabilità va individuata nella differente educazione familiare impartita….

“La guerra a Huawei è una guerra alla sovranità tecnologica”, di Gunnar Ulson analista e autore geopolitico di New York. Traduzione di Alessandro Lattanzio per Aurora Sito d’Informazione Geopolitica

Da Napoli l’incontro sulla condizione dei giovani nel mercato del lavoro e le pratiche innovative di economia circolare.
Ai nostri microfoni Luca Brivio, Direttore Comunicazione CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi;
da Rovereto il progetto “Raeecyclo” nato dal concorso E-mining school con lo scopo di sensibilizzare i giovani riguardo il riuso, il riparo e il riciclo dei RAEE, apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Messina: libera ed accogliente

Pride dello Stretto: una festa per i Diritti

Nonostante le alterne vicende che si sono susseguite in questi mesi, ieri Messina ha fatto “Largo all’orgoglio” e il merito spetta al comitato organizzatore del primo “Pride dello Stretto”, che a questo slogan ha affidato il compito di sensibilizzare sui diritti civili e umani della comunità LGBT.

Presso la Galleria Arte Cavour inaugurata oggi la mostra di storyboard e manifesti cinematografici realizzati dagli alunni del Liceo artistico “Basile” per un progetto promosso dal Cineforum Don Orione

Alberto Sassoli :La partenza è prevista per mercoledì 12 giugno, condizioni meteo e mare permettendo, da Capo Peloro (Me), con arrivo a Cannitello, nei pressi di Villa San Giovanni (Reggio Calabria). È’ in questo tratto di mare che Alberto Sassoli, genovese innamorato del mare, ha deciso di compiere l’impresa, nuotando per oltre 3,5 km, insieme ad altri 30 “supersportivi”

Entra nel vivo la pedalata cicloturistica per l’abbattimento delle barriere architettoniche e mentali e del turismo lento e sostenibile promossa dall’A. S. D. Cicloturistica Castanea col patrocinio dell’ACSI sport ciclismo, dell’Università degli Studi di Messina, del IV quartiere Centro Storico, DELL’IRCCS BONINO PULEJO e del Panathlon international.

Sanità: Il messinese Massimo Trimarchi scelto per rappresentare l’Italia a Pechino alla 22esima edizione del Congresso Mondiale di Onde d’Urto ISMST grazie ad un caso clinico unico al mondo