La sezione ambiente della Polizia Metropolitana ha, da tempo, avviato una intensa attività di controllo del territorio, con il monitoraggio costante dei siti più a rischio, anche con l’ausilio di sofisticate tecnologie informatiche

Nel video un simpatico Cartoon in cui Posi e Donia diventano un fumetto animato!

Abbiamo chiesto al prof. Aurelio Angelini dell’Università degli Studi di Palermo un commento sull’ultimo rapporto pubblicato dall’ONU “Global Environment Outlook (GEO-6)”

Un esempio virtuoso della Finanza a impatto sociale applicata allo sviluppo sostenibile. Ai nostri microfoni Giovanna Melandri, presidente di Social impact agenda per l’Italia; Bonino, Carfagna, Fedeli e Covassi sono solo alcune delle contributor della start up sociale e digitale che incoraggia un vero protagonismo al femminile

Nel 2017 l’Italia ha la quota di energia elettrica da fonti rinnovabili più elevata tra i principali Paesi europei, seconda solo alla Svezia.

Villetta di Via Principessa Mafalda: L’area, ormai irriconoscibile nella sua natura di oasi verde, veniva usata dai residenti per le deiezioni canine, tra le quali bisognava destreggiarsi in caso di transito all’interno dello spazio.
Oggi le cose paiono cambiate e l’auspicio resta sempre quello che adeguata manutenzione e civiltà cittadina possano preservare la villetta dall’abbandono

La parola alla senatrice Maria Domenica Castellone, Commissione Igiene e Sanità Senato e al Professore Luca Mencaglia, presidente Fondazione PMA;
il Piano del governo non convince gli scienziati del comitato Energia per l’Italia: poche innovazioni sui trasporti e nessun riferimento alla carbon tax

Che il nostro ambiente naturale sia ormai alterato, nel senso più negativo del termine, è sotto gli occhi di tutti. Un’alterazione antropica che produce effetti negativi per la salute degli esseri umani, degli animali e delle piante. Gli effetti non vanno considerati soltanto a livello locale ma anche a un livello più globale, che coinvolge gruppi di paesi, o addirittura l’intero pianeta.

Lunedì 25 marzo 2019 alle ore 16.30 all’Urban Center, via Nino Bixio 1, si è tenuto il convegno “Agricoltura, paesaggio e cambiamenti climatici” organizzato da Slow Food Siracusa e dall’assessorato alle Attività produttive del Comune di Siracusa.

La raccolta differenziata sbarca all’Università di Messina. Il progetto “UniMe Differenzia”, patrocinato dall’Ateneo e dal Comune di Messina, nell’ambito del protocollo d’intesa con Messina Servizi Bene Comune, è stato presentato in conferenza stampa oggi, lunedì 25 marzo, nella Sala Senato del Rettorato di Piazza Pugliatti. Presenti il Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea, il Direttore generale, prof. Francesco Bonanno, l’Assessore all’Ambiente del Comune di Messina Dafne Musolino e l’Arch. Giuseppe Lombardo, Presidente Messina Servizi Bene Comune.

“Sotto il costo: un percorso da ConsumAttori” è un’esperienza per far vivere ai ragazzi in prima persona lo sfruttamento che c’è dietro a prodotti che utilizziamo ogni giorno

La trasmissione di oggi di “Ambiente …. In salotto” non poteva che avere per tema la Giornata mondiale per l’acqua.

In occasione delle XXVII Giornate FAI di Primavera, per la giornata odierna è stata indetta nel Foyer del Teatro Vittorio Emanuele di Messina una conferenza stampa tesa a illustrare l’evento di sensibilizzazione al panorama culturale nazionale che dal 1993 appassiona 11 milioni di italiani.

Nel 2019, l’equinozio di primavera cade il 20 marzo, alle 20:58 in Italia. Vi raccontiamo che cosa è da un punto di vista astronomico e le curiosità sulla sua storia.

rilanciamo l’illuminante trasmissione odierna con l’intervento dello stesso Brambilla che non è riuscito (questa è la nostra impressione) a superare le obiezioni e le documentazioni di molti giornalisti, ricercatori, economisti ed esperti.
Cambiare subito si può, cambiare si deve !

ricordiamo Paolo Dieci, tra le vittime del disastro aereo in Etiopia, nelle parole dei colleghi e amici di una vita Gianluca Falcitelli, responsabile Medio Oriente e Mediterraneo del Cisp, Comitato di sviluppo dei popoli e Maura Viezzoli, vice presidente del Cisp