Mentre su web impazza la polemica Libero Gioveni ed altri consiglieri hanno portato la questione (apparentemente assurda e frutto di una interpretazione restrittiva delle disposizioni) in Commissione Cultura del Consiglio Comunale.
Ha risposto l’Assessore Dafne Musolino.

due risultati immediati:
limitazioni e danno economico agli esercizi commerciali;
danno ai passanti (normodotati e portatori di andicap) con violazione, prima ancora della normativa, del” buon senso” che dovrebbe guidare ogni azione amministrativa

Questa mattina la Via Brasile si è svegliata così: una voragine si è aperta nella parte alta della via all’angolo con la Via Cuba ed è ben visibile lo sgorgare di acqua al di sotto.

Sì è svolta stamattina in località Pace la scopertura della nuova Targa toponomastica “Borgo Dei Pescatori Vaccarelle”.

Don Giovanni è stato trasportato a bordo della “Palinuro”, maestosa nave-scuola, che ha fatto rotta verso la chiesa di Grotte, dove si è unito al corteo di imbarcazioni che hanno scortato il veliero fino al porto dove Don Giovanni ha incontrato la città.

Visitatori e cittadini apprezzano la rievocazione storica dello sbarco di Don Giovanni d’Austria annoverandola tra le manifestazioni più suggestive ed educative, poiché riconferma il legame di Messina alla tradizione marinara.

In diretta dal Lago di Ganzrri a Messina (replica) “Cervantes a Messina, prima e dopo Lepanto” da un’idea di Enzo Caruso

I festeggiamenti in onore di San Nicola, che prendono il via oggi, culmineranno domenica 11 agosto con la solenne processione del simulacro di San Nicola, la celebrazione della Messa e la suggestiva processione notturna in mare quando la statua del Santo verrà sistemata a bordo di una feluca per fare il giro del lago

Ancora pochi giorni per uno degli eventi più attesi dell’agosto messinese “L’IBBISU VILLAGE FEST”, una tre giorni che sarà indimenticabile, promossa dall’Associazione Culturale “Gesso la Perla dei Peloritani” presieduta da Tonino Macrì e coorganizzata dal Comune di Messina, Assessorato Attività sportive, politiche giovanili, spettacolo e tempo libero, antichi mestieri e tradizioni popolari, patrocinato dalla Regione Siciliana e dalla VI Circoscrizione Peloro.

Il sindaco De Luca si indigna spesso con Trenitalia per le condizioni del servizio al sud, ma non vede l’indecorosa cartolina che piazza stazione a Messina offre giornalmente a migliaia di turisti e ai numerosi pendolari che arrivano in città col treno .

Cervantes a Messina, prima e dopo la Battaglia di Lepanto del 1571

era stata ripulita pochi giorni fa, ma alcuni incivili l’hanno trasformata in una discarica

La rievocazione storica, la cui prima edizione risale al 14 agosto del 1903, quando cioè il Presidio Militare di Messina si prestò per l’organizzazione di un Corteo Storico che partì dalla Cittadella, è il frutto dell’impegno congiunto di numerosi soggetti pubblici e privati, un collettivo di associazioni da tempo impegnate a curarne la realizzazione, a cui quest’anno si aggiunge il supporto dell’amministrazione comunale e il contributo ministeriale

Continua con successo di risultati l’impegno nella solidarietà attiva e concreta dell’avv. Silvana Paratore già donor dell’Esercito italiano nelle missioni Joint Enterprise e Onu Unifil Libano e, tra gli altri, dell’Ospedale d’ophtalmologia mobile Soleil D’Afrique.

A parte il fatto che su un suolo pubblico non dovrebbe avere voce in capitolo un Supermercato, aggiungo che farlo trasferire lontano dalla zona di entrata e uscita dei clienti significa togliergli la possibilità di guadagnare quelle due lire per le quali sta intere giornate ad attendere (con qualunque tempo e temperatura).