Nella tarda serata di ieri, 22 Marzo, intorno alle 18.12, il Comando VVF di Messina è stato allertato per incendio bombola in un appartamento nel comune di Barcellona P.G. frazione S.Antonio.

In occasione delle XXVII Giornate FAI di Primavera, per la giornata odierna è stata indetta nel Foyer del Teatro Vittorio Emanuele di Messina una conferenza stampa tesa a illustrare l’evento di sensibilizzazione al panorama culturale nazionale che dal 1993 appassiona 11 milioni di italiani.

Quest’anno a Taormina il numero degli eventi al teatro greco sarà ridotto e punta all’alta qualità e alla preservazione del prestigio del monumento. Dopo un collasso della città avvenuto nell’agosto scorso, in cui il flusso degli spettatori arrivati per un concerto, ha letteralmente paralizzato e mandato in tilt tutta la cittadina, causando disagi di ogni tipo, il sindaco Mario Bolognari ha intrapreso un iter di richieste che ha portato a tagli e modifiche nella programmazione degli eventi all’interno del teatro antico.

Partecipatissima all’Antica Filanda di Roccalumera la giornata di studi sul Mistero del Sogno e della Coscienza. L’evento, giunto alla III edizione, patrocinato dal Comune di Roccalumera, in onore dello scienziato John Allan Hobson, Professore Emerito di Psichiatria presso L’HARVARD MEDICAL SCHOOL DI BOSTON

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Capo d’Orlando, hanno arrestato in flagranza di reato un 17enne di Sant’Agata Militello ritenuto responsabile del reato di tentata violenza sessuale nei confronti di una minore.

Sarebbero dovuti finire sulle tavole di una nave danese ancorata al porto di Milazzo per il fabbisogno del personale imbarcato. 500 kg di carne e pesce surgelati in pessimo stato di conservazione sequestrati dai poliziotti del Distaccamento della Polizia Stradale di Barcellona P.G.

La Giornata della Donazione del Sangue è organizzata dai Clubs Lions della provincia di Messina per il 19 Marzo 2019.
I prelievi, dalle ore 8.30 in poi, verranno effettuati presso i Centri Emotrasfusionali di Papardo, Policlinico Universitario, Osp. di Patti e di Taormina oltre che nella sede comunale dell’AVIS

Verrà presentato sabato 30 marzo, alle ore 18:00, presso le suggestive sale di Palazzo d’Amico, il nuovo libro della nota scrittrice ed autrice televisiva Catena Fiorello, “Tutte le volte che ho pianto”, edito da “Giunti”. Si tratta di un romanzo commovente e carico di passione, rivolto a chi non ha mai smesso di credere nella vita e nell’amore

Un’esposizione molto interessante che porta lo spettatore a indagare con lo sguardo il mondo dell’emigrazione del sud Italia che dalla fine degli anni 40 fino a agli inizi degli anni 70 è stato costretto a viaggi verso il nord del nostro Paese e nazioni straniere. All’evento presenti il Sindaco di Taormina Mario Bolognari, Francesca Gullotta, Assessore ai Servizi Sociali, Cultura e BB.CC., Pubblica Istruzione, il professor Carlo Colloca, docente di sociologia urbana all’Università di Catania e ovviamente il fotografo Gios Bernardi. L’evento si è svolto presso la ex Chiesa del Carmine, dove sarà possibile visitare la mostra fino all’8 aprile

Si è concluso il Carnevale taorminese 2019. Un’ edizione che tutta la cittadinanza si porterà nel cuore e difficile da dimenticare. Questo perchè dopo anni in cui l’evento aveva perso fascino, colore e allegria è tornato a risplendere e farci emozionare.

La città di Messina resta, quindi, suddivisa in quartieri, nei quali gli specifici gruppi operano in autonomia evitando, per quanto possibile, azioni conflittuali

Si svolgerà sabato, con inizio alle ore 17:00, presso l’Aula consiliare del comune di Saponara, l’incontro dal titolo “I diritti negati: i bambini vittime di femminicidio”, organizzato dalla sezione villafranchese della “Fidapa”, presieduta da Silvana Crea.

L’affermazione stupida e razzista del Ministro per l’Istruzione è riuscita a svegliare anche parte del M5S e dopo le dichiarazioni di Di Maio anche la messinese (di Venetico) Senatrice Floridia dice la sua

Le manette per CALABRO’ Mario, 57 anni e QUATTROCCHI Leonardo, 69, entrambi barcellonesi, sono scattate al termine di un appostamento: i malviventi avvicinavano la vittima e, come da prassi, l’accompagnavano in banca affinché prelevasse l’ennesima somma di denaro da consegnargli.

Si è concluso con un incontro-dibattito, svoltosi lo scorso 18 gennaio presso i locali del centro di aggregazione giovanile di via Quasimodo, il cineforum dedicato al film “La meglio gioventù”, promosso dalla “Consulta giovanile”, guidata da Silvana Formica, con il patrocinio dell’Assessorato alle politiche giovanili presieduto da Nino Costa, nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro “Spazio giovani”, portato avanti dall’associazione “Villafranca Giovane” e rivolto ai ragazzi del Liceo “Galileo Galilei” di Spadafora.

I Carabinieri del R.O.S. stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di messina su richiesta della locale d.d.a. a carico di 4 persone, indiziate di aver preso parte, in qualità di mandanti o esecutori, a 4 omicidi perpetrati dalla famiglia mafiosa di Barcellona pozzo di gotto.