Nell’incantevole scenario della spiaggia di Capo Peloro ha preso via ieri il Festival degli Aquiloni. L’evento, giunto al terzo anno nella nostra città, è frutto della collaborazione tra Capo Peloro e Trapani eventi

Enzo Caruso (Responsabile Culturale dell’Associazione Aurora di Messina), e Piero Pettenò, (Amministratore unico della Società europea Marco Polo System di Venezia), facenti parte del Direttivo del Network euro-mediterraneo “Sulle Rotte di Lepanto. Dallo Scontro all’Incontro”, sono stati accolti dal dott. Efrem Epizoi, Sindaco di Urgnano (BG), che ha siglato il protocollo internazionale con cui la città bergamasca entra a far parte della Rete culturale che accomuna luoghi e personaggi storicamente legati alla Battaglia di Lepanto.

Nel mese di Luglio, la Fondazione Horcynus Orca di Messina ospiterà una tappa della dodicesima edizione del Festival del Cinema Spagnolo.

Lino Privitera, regista, coreografo, maitre di ballet, per il Teatro Massimo Bellini di Catania firma regia e coreografia dell’opera pucciniana Madama Butterfly. Si tratta di un nuovo allestimento scenico del Teatro Massimo Bellini di Catania, in prima rappresentazione il 10 maggio 2019.

Giuditta Godano è scrittrice e critico d’arte. Originaria di Acireale, da alcuni anni vive a Roma per dare consulenza alla RAI.
Qui e ora Giuditta Godano ci introduce l’arte pittorica del catanese Calusca, muovendo dalla sua opera “Trittico”, esposta a Bibliothè Art Gallery di Roma nell’ambito del settimo appuntamento della rassegna Signum (a cura di Francesco Gallo Mazzeo con il coordinamento di Enzo Barchi, 27 marzo – 12 aprile 2019); la recensione reca il titolo “Il demone dell’evento”.
Calusca (Luca Scandura) è nato a Catania il 27 novembre 1975. Nel 1994 si trasferisce a Reggio Calabria per frequentare l’Università di Architettura che lascerà nel 1998 per dedicarsi pienamente alla pittura.

Durante il lungo ponte festivo che traghetterà – i più fortunati – dalla Pasqua al primo maggio, il progetto “Opera al Centro” curato da Giuseppe La Motta propone, nel foyer del Teatro Vittorio Emanuele, la personale di Enrico Meo dal titolo “Visioni”.

Idomeneo di Mozart per la prima volta al Teatro Massimo di Palermo
Applausi alla prima rappresentazione per la regia di Pier Luigi Pizzi e la direzione di Daniel Cohen
Nel cast René Barbera, Carmela Remigio, Eleonora Buratto e Aya Wakizono.

Ritorna “Onde Sonore”, la kermesse musicale all’insegna della solidarietà organizzata dal Gruppo Caronte & Tourist. La manifestazione amplia il suo calendario di eventi e si arricchisce, già dal mese di aprile, di nuovi appuntamenti mensili, presentati oggi alla stampa nell’Auditorium del Gruppo Franza.

L’Italia in corsa per la Palma d’Oro con “Il Traditore” di Marco Bellocchio.
Annunciati i film candidati alla vittoria della Palma D’Oro della 72esima edizione del Festival di Cannes.
L’evento si terrà dal 14 al 25 maggio 2019

GIUSEPPE FAVA OLTRE IL GIORNALISMO è un evento curato da Massimiliano Scuriatti e dalla Fondazione Giuseppe Fava, in ricordo di Elena Fava.
Si tratta del primo evento italiano di ampio respiro che racconta la figura di Giuseppe Fava (nato a Palazzolo Acreide (SR) il 15 settembre 1925 e morto a Catania il 5 gennaio 1984, assassinato dalla mafia) che fu giornalista, scrittore, drammaturgo, saggista, pittore.
L’obiettivo principale dell’evento è quello di offrire un ritratto completo di ciò che Fava ha rappresentato rispetto alla cultura italiana degli ultimi cinquant’anni.

Ieri a Forte San Salvatore da parte dei numerosi soggetti coinvolti l’adesione alla Carta di Corfù per la valorizzazione dei sistemi fortificati dell’Area Euro-Mediterranea.
Una firma che getta le basi per il coordinamento dell’intera area dello Stretto.

Si è tenuta ieri, nei locali della libreria “Dedalus” di via Camiciotti a Messina, la presentazione del libro “Gli occhi degli orologi”, romanzo dal sapore futuristico di Giorgia Spurio, giovane scrittrice di Ascoli Piceno alla sua terza pubblicazione.

Catania: “Il canto dell’anima, fra religiosità e tradizione”: Ensemble SìBarÓ & DoulceMémoire in concerto

TAORMINA FILM FEST 2019, Film d’apertura “Ladies in Black” con Julia Ormond. Tra gli ospiti Oliver Stone Presidente di Giuria e Octavia Spencer.

“Et maintenant que vais-je faire, de tout ce temps que sera ma vie. E adesso cosa farò, di tutto questo tempo che sarà la mia vita”.

Domenica 14 Aprile alle ore 20 presso il Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” di Catania l’HJO Jazz Orchestra si esibirà nell’annuale Gran Galà di beneficenza “I Grandi dello Swing”.