Una grande manifestazione che porti in piazza almeno 30mila siciliani e calabresi e dimostri che il popolo messinese, ma non solo, non è solo NoPonte ma merita di avere una connessione con l’Europa

Inciampare in questo manufatto è facilissimo, come estremamente gravi potrebbero essere le conseguenze di una caduta, stante le macchine parcheggiate ed i vasi in muratura …

La II commissione consiliare Bilancio e Politiche Finanziarie, presieduta dal consigliere comunale Massimo Rizzo, si è riunita oggi con all’ordine del giorno “Bando per il reclutamento di trenta operatori di esercizio di ATM a tempo determinato”

Il consigliere comunale Libero Gioveni interviene sulla decisione dell’Amministrazione De Luca di non dare più corso alla cessione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica agli aventi diritto perché costerebbero poco.

Per quanto esposto L’ORSA e il movimento popolare “IL FERRIBOTTE NON SI TOCCA”, avanzano richiesta d’incontro con il Sindaco di Messina per affrontare la problematica nei dettagli e condividere una proposta da rivendicare ai livelli nazionali.

Gli studi effettuati dal Dipartimento della Mobilità della Cisl Messina hanno messo in luce gli aspetti che, da studi effettuati, sono stati decisivi per il mancato decollo di questa modalità di trasporto.

A seguito della paradossale circostanza del “dietro front a sua insaputa” del Sindaco in merito alla concessione del patrocinio al Pride, interviene Alessandro Russo

Lo scontro fra la Cgil e suoi ex dirigenti non ci appassiona, come non ci appassionano gli evidenti interessi personali.
Notiamo però che in questa storia, nella quale la Crocè ha avuto “magna pars”, c’è un convitato di pietra.
Oggi stata improvvisamente, e con 30 minuti di preavviso, rinviata a data da destinarsi la conferenza stampa del Sindaco Cateno De Luca che avrebbe dovuto fare chiarezza su molti punti oscuri relativi la Messina Social City.

Ci chiediamo il PERCHE’… “forse le carte non erano ancora a posto?”

Il Consigliere Biancuzzo fa una denuncia molto grave.
Il 22 marzo è “Giornata Mondiale dell’Acqua” e Salvo Puccio, Presidente di AMAM spa, sarà nei nostri studi per intervenire alla prima puntata di “Ambiente in … Salotto”.
Vogliamo sperare che per quella data avrà non solo dato una esauriente risposta al Consigliere Biancuzzo ed ai residenti di contrada Grancabella Rodia ma sarà intervenuto contro lo “spreco documentato !

GIOVENI: “Adesso si spiega il perché ancora, a distanza di quasi 10 mesi, il Dipartimento politiche della casa non abbia ancora provveduto a redigere la graduatoria per l’emergenza abitativa!
Il motivo è aberrante: il personale DISATTENDE le disposizioni del Dirigente!!!”

Domenica 17 Marzo dalle ore 09.00 alle ore 12.00 davanti lo spazio antistante la chiesa di Sperone, si terrà una raccolta firme a sostegno del progetto RecuperiAMOSperone.

Quello della Riserva Naturale di Capo Peloro è solo uno degli innumerevoli esempi di degrado ambientale in cui versano diverse realtà nostrane, tutte accomunate da un elevante potenziale attrattivo inespresso. Questo è quanto emerso stamani, presso la Sala Commissioni di Palazzo Zanca, nella conferenza stampa tenuta dal Consigliere comunale Alessandro Russo e Giovanni Ficarra, Dirigente ASD Canottieri Peloro.

Mi perdoni se ho voluto copiarla, ma essendo lei un Sindaco molto social (e fa bene) voglio utilizzare lo stesso messaggio “forte” ponendo l’attenzione per quanto riguarda il monumento ai caduti di Ganzirri.

Messina: A Sperone i cittadini saranno anche incuranti e menefreghisti (cosa che per la maggioranza di loro escludiamo con fermezza) ma che anche l’Azienda ci mette del suo: incapace di eliminare anche i propri rifiuti, un cassonetto corroso, inutilizzabile e pericoloso !
Allora, solo incapaci o anche determinati?

Paradossale: muore un gatto investito davanti un’abitazione, una cittadina cerca di farlo rimuovere e “si mette all’ opera” telefonando al centralino del Comune di Messina; è la storia di una residente della Via Svizzera nei pressi del Viale Regina Elena, che dopo ben 31 chiamate fra centralino del Comune, dipartimenti, assessorati e MessinaServizi, non è riuscita nel proprio intento, ovvero quello di far rimuovere la carcassa del povero animale investito e morto sotto la propria finestra

La grande importante partecipazione alle elezioni primarie del PD del 3 Marzo u.s. ha richiamato e sollecitato tutti noi alla “coscienza della responsabilità democratica”