Discutere in una casa comune, rispettare le idee degli interlocutori, tornare con e fra i cittadini (specialmente delle zone emarginate), azzerare i discutibili tesseramenti del passato, aprirsi ai temi nuovi ed aprire il partito, e la sua direzione, a giovani e donne, creare le strutture territoriali: questa è la ricetta sottoscritta dalla maggioranza degli intervenuti

Taormina: Oggi 9 Agosto 2019, il Sindaco Mario Bolognari e la Giunta, su proposta dell’Assessore ai Servizi Sociali, prof. Francesca Gullotta, ha attivato due progetti: il FONDO DI SOLIDARIETÀ SOCIALE E L’ASSEGNO CIVICO, grazie allo sblocco dei fondi del Piano di Zona 2013-15 del Distretto D32, di cui Taormina è capofila.

Bolognari: Il Tribunale di Messina ha accolto la nostra opposizione, annullando il decreto ingiuntivo che Impregilo aveva ottenuto per un importo analogo a quello del lodo. A suo tempo Impregilo aveva avuto buon gioco in quanto l’Amministrazione non aveva presentato opposizione.

Da domani, domenica 21 luglio 2019, a Taormina sarà disponibile una nuova area adibita a parcheggio in località Piano porto.

PD Messina. Da subito però sarà ripreso il confronto per trovare una soluzione unitaria anche prima delle ferie e, ove ciò non avvenisse, nelle more del congresso post ferie si potrebbe nominare, per come si procederà a nominare i coordinamenti territoriali, un coordinamento cittadino, che si possa occupare della Città e del congresso cittadino.

In effetti mentre da più parti le varie anime del PD locale dicono di volersi confrontare e rendere il PD un corpo vivo, non vi è alcuna convocazione ufficiale degli organismi statutari, si dice sempre “a giorni….”, l’ultima data sembrava essere il 15 c.m. , mentre il 12 sarebbe prevista la visita in città della vice segretaria nazionale del partito… , nel mentre –in città ed in provincia- ciascuno (anche fra i firmatari in calce elencati) interpretata “ad usum delfini” la linea del Partito …. che dire se non che la confusione regna sovrana ?

La Lega – continuano i due esponenti- ha idee chiare del da fare e con chi farle, come anche detto oggi dal nostro commissario Stefano Candiani “La Lega NON è interessata alle poltrone ma a programmi politici credibili, che rispondano alle esigenze del territorio, non ci servono politici opportunisti…”

Domenica 12 maggio alle ore 10,00 l’On.le Michela Giuffrida incontra a Messina nella ex chiesa di S. Maria Alemanna compagni, amici e simpatizzanti per fare il punto sul lavoro svolto in questa legislatura in UE e per presentare le iniziative che si ritiene di dovere portare avanti in favore dei nostri territori, dell’Italia e di tutta l’Unione Europea

LIPARI: “Abbiamo provato fino ad oggi ad evitare l’apertura di una vertenza – dichiara il Segretario Provinciale Fotia – ma le continue rassicurazioni da parte dei vertici politici e amministrativi di un rapido avvio delle trattative non si sono concretizzate in atti che potessero tranquillizzarci in merito”.

Quest’anno a Taormina il numero degli eventi al teatro greco sarà ridotto e punta all’alta qualità e alla preservazione del prestigio del monumento. Dopo un collasso della città avvenuto nell’agosto scorso, in cui il flusso degli spettatori arrivati per un concerto, ha letteralmente paralizzato e mandato in tilt tutta la cittadina, causando disagi di ogni tipo, il sindaco Mario Bolognari ha intrapreso un iter di richieste che ha portato a tagli e modifiche nella programmazione degli eventi all’interno del teatro antico.

Con il 55,13% dato a Zingaretti nel Comune di Messina, che si pensava roccaforte di Martina, il PD messinese cambia i propri equilibri interni costringendo tutti (vincitori e vinti) ad una attenta riflessione.

Ora il colpo di scena che in un sol colpo priva Messina dei fondi necessari, pone in secondo piano le responsabilità dell’Amministrazione comunale e rende inutile l’Agenzia presieduta dall’avv. Scurria.

È Lavinia Titomanlio, alunna della classe II E della Scuola Secondaria “Leonardo da Vinci”, con 39 voti, il nuovo Baby Sindaco di Villafranca Tirrena per l’anno scolastico 2018-19

PUNTO DELLA SITUAZIONE in Consiglio Comunale a Santa Domenica Vittoria

OSSERVATORIO PERMANENTE SULL’EUROPA attraverso il quale operare sul piano della informazione per quanto già fatto ma anche per promuovere iniziative e progetti per ridefinire ruolo e funzioni di una nuova Europa

Il comune di Villafranca Tirrena ha ottenuto l’approvazione da parte dell’Agenzia esecutiva EACEA della Commissione Europea di un progetto europeo (denominato “@ctive Dialogue on Cultural Heritage for the Future Europe”) afferente al programma comunitario “Europa per i cittadini Strand 2 – Democratic engangement and civic partecipation, Network of Towns”