Una grande manifestazione che porti in piazza almeno 30mila siciliani e calabresi e dimostri che il popolo messinese, ma non solo, non è solo NoPonte ma merita di avere una connessione con l’Europa

Cara di Mineo e progetti di cooperazione militare in chiave Pesco.

Mario Bolognari: Chiedo al Presidente e all’Amministratore delegato dell’aeroporto di Catania quanto è a loro conoscenza, mentre spero che il Presidente della Regione possa intervenire per chiarire i termini di una vicenda che certamente non potrà avere gli esiti preannunciati dal sottosegretario Geraci.
Ritengo che la rappresentanza parlamentare della Sicilia di Camera e Senato debba chiedere se risulta vero quanto riferito ieri a Palermo

Per quanto esposto L’ORSA e il movimento popolare “IL FERRIBOTTE NON SI TOCCA”, avanzano richiesta d’incontro con il Sindaco di Messina per affrontare la problematica nei dettagli e condividere una proposta da rivendicare ai livelli nazionali.

La protesta dei lavoratori precari del Teatro Massimo Bellini di Catania al termine della prima di Fedora.

Lo sguardo di Papa Benedetto XVI sulla Politica.

La grande importante partecipazione alle elezioni primarie del PD del 3 Marzo u.s. ha richiamato e sollecitato tutti noi alla “coscienza della responsabilità democratica”

Ex Pretura nuova sede alla Fondazione Taormina Arte

La riforma delle ex Province, oggi Città Metropolitane e Liberi consorzi, è giunta ad un punto cruciale!

Greenpeace: L’ISDS mette in pericolo la libertà – anzi il dovere – degli Stati di proteggere i propri cittadini e la collettività dall’avidità del mercato e dei profitti.

I trattati non dovrebbero mai contenere meccanismi di “giustizia privata” che vanifichino la capacità degli Stati di proteggere i cittadini e l’ambiente. E’ bene ricordarlo sempre.

La continuità territoriale nello Stretto di Messina è un diritto costituzionale limitato all’enunciazione, nei fatti il traghettamento dei treni a lunga percorrenza da e per la Sicilia è un sistema vetusto quanto disorganizzato, basti pensare che alla data odierna l’unica mezzo disponibile per espletare il servizio essenziale è la trentennale nave Scilla costruita nel 1985.

Il Viceministro all’Economia nel governo Renzi e nel governo Gentiloni, Enrico Morando, sarà a Catania il prossimo 15 febbraio, alle 15:30 nell’Aula Magna del Dipartimento di Economia, per presentare le 11 Tesi dell’associazione riformista Libertà Eguale.

Noi di CittadinanzAttiva vogliamo denunciare lo stato di incuria in cui versa il tratto autostradale A18 – A20 e che lo rende un continuo attentato alla sicurezza dei trasporti in Sicilia: chiediamo, dunque, l’immediata chiusura del CAS

evidentemente – continua Cappello – parsimonia e saggezza non hanno diritto di cittadinanza all’interno della maggioranza, se è vero, come è vero, che è riuscita perfino a partorire l’idea di dotare l’Ars di una irrinunciabile, quanto fondamentale, orchestra”.

Nel nostro paese, e non solo, c’è – giustamente – un ampio dibattito sull’Europa, sulla sua validità e struttura.
Noi, al di la delle ricostruzioni storiche, giudichiamo le cose per come sono e restiamo fedeli al sogno di Altiero Spinelli, siamo impegnati non per l’esistenza dell’Europa come entità politica, ma per la sua trasformazione e rafforzamento con progressiva rinuncia di parti di sovranità da parte degli Stati membri.
Abbiamo un Parlamento UE liberamente eletto dai cittadini europei: Vogliamo una Commissione “Eletta” dal Parlamento e non “nominata” dai singoli Governi nazionali

Salvo Andò ricorda Nicola Capria a 10 anni dalla morte