La ZS Group Messina conquista la quinta vittoria in campionato, superando per 88-62 il CUS Catania e resta agganciata alle prime posizioni della classifica, riducendo di due lunghezze lo svantaggio dalla prima posizione, dopo la sconfitta della capolista Or.Sa. Barcellona sul campo di Comiso.

Jannik Sinner ha entusiasmato tutto il pubblico dell’ Allianz Cloud.
A soli 18 anni è il 93° nella classifica mondiale, ma in questi ultimi mesi sta giocando come un Top 20 della classifica mondiale.

Sulla carta potremmo anche
valutarlo come un raggruppamento abbastanza agevole ma dovremo stare molto attenti ad alcune
sorprese che potrebbero riserva l’esperta GS Raccomandata o la giovane PGS Don Bosco del mio
amico Sergio Fraumeni. Come ho detto ai ragazzi, in questa stagione tutte le squadre possono dire
la loro quindi per noi ogni gara sarà una finale da vincere

Nel giorno del debutto in panchina del nuovo allenatore, l’Acr parte male andando sotto al 22′ ma trova le energie per capovolgere il risultato già nel primo tempo con la doppietta del capitano, Crucitti, per poi dilagare nella ripresa con Orlando ed Esposito.

Acr Messina comunica di avere affidato la guida tecnica della Prima Squadra all’allenatore Karel Zeman.

La ZS Group Messina torna al successo, il quarto in campionato, sbancando il “PalaVolcan” di Acireale con il punteggio di 94-69.

Il FC, non ancora sazio del punteggio, ci riprova con Marchetti il cui destro si stampa sul palo.
Le ultime incursioni sono dell’Acr. Al ’44 Aiello è bravo ad intervenire sul calcio di punizione di Crucitti. Due minuti più tardi il tiro di Ott Vale si infrange sulla traversa, scrivendo la parola fine sul match.

Acr Messina: le amare considerazioni dell’amministratore delegato Paolo Sciotto

Finisce con l’Alfa che festeggia a centrocampo il quarto successo di fila e Messina che esce a meritatamente sconfitta dal campo. Il team allenato da Pippo Sidoti e Francesco Paladina avrà la possibilità di rifarsi a breve giro di posta, infatti tra quattro giorni tornerà in campo ad Acireale.

Giovanni Saffioti: colgo l’occasione attraverso gli organi di stampa sportiva operanti nella città di Messina per comunicare le mie dimissioni dall’incarico assunto ad inizio della stagione calcistica

Terzo successo consecutivo per la ZS Group Messina.
Al PalaMili i giallorossi superano con un perentorio 99-57 la Melfa’s Gela al termine di una gara a senso unico.

Il Messina esce indenne dalla partita con il Licata, strappando un pareggio importante ai fini della classifica, ma c’è rammarico per un gol annullato a Ott Vale in dubbia posizione di off side. Se il gol fosse stato convalidato staremmo sicuramente qui a parlare di una partita diversa.

La ZS Group Messina torna a giocare tra le mura amiche dopo l’exploit esterno sul campo di Adrano. I peloritani ospitano la Melfa’s Gela Basket, formazione ripescata in serie C Silver dopo un’ottima stagione nello scorso campionato di serie D Regionale.

La PGS Don Bosco 2000 si prepara all’avvio dei campionati 2019/2020 di hockey su prato nelle categorie under 12,14, 16 e serie B maschile.

La partita, il nostro commento, l’opinione dei tifosi

Acr Messina 1 – Roccella 0, le Video interviste dopo una partita non entusiasmante