Dopo la conferma di Cristiano Scimone, la ZS Group Messina mette a segno un altro colpo importante, ufficializzando l’arrivo di Antonino Sidoti. Sale così a otto il numero dei giocatori contrattualizzati dal club peloritano

sarà infatti di nuovo il Lido Open Sea Aism di Milazzo ad ospitare l’evento nelle giornate del 6, 7 e 8 settembre, promuovendo attività sportive in spiaggia con libera possibilità di accesso.

Un abbonamento “Intero” di “Curva Sud” costerà 60,00 euro. 100,00 euro il costo di una tessera annuale di “Tribuna centrale”. Prevista anche la possibilità di sottoscrivere l’abbonamento nel settore “Tribuna Numerata” al prezzo di euro 130,00.
Previste agevolazioni per le categorie “Donne”, “Under 18”, “Over 65”

Centinaia di tifosi hanno gremito ieri sera Piazza Duomo in occasione della presentazione della squadra giallorossa e dello staff tecnico della società di Sciotto. A pochi giorni dal debutto in serie D, l’entusiasmo del popolo giallorosso è alle stelle

Sarà un avvio di stagione infuocato per la ZS Group Messina. La FIP ha reso noto il calendario provvisorio del campionato di serie C Silver per la stagione 2019/2020. Il massimo torneo siciliano prenderà il via domenica 6 ottobre

Aspettando le Olimpiadi di Tokyo del 2020, la Compagnia dei Tedofori di Messina, di concerto al Comitato Cittadini messinesi per Messina 2mila8, ha organizzato un incontro commemorativo in ricordo dei Giochi della XVII Olimpiade di Roma 1960, più precisamente di quando, il 19 agosto di quell’anno, la città dello Stretto vide il passaggio della Fiaccola olimpica

l’Acr Messina ha ufficializzato il tesseramento di otto giocatori: Gabriele Alleruzzo, Giuseppe Bonasera, Angelo Cafarella, Nicolò Capilli, Paolo Lembo, Simone Lo Presti, Francesco Pio Orlando e Domenico Romeo

a conclusione di questi intensi giorni di allenamenti presso il CUS Unime ASD, ci sarà un Test Match contro le pari età della Russia nel Palazzetto dello Sport di Sant’Agata di Militello.

LabDem Messina: Dopo le vicende che ormai da troppo tempo caratterizzano negativamente Messina sul piano della gestione degli impianti sportivi e dei deludenti risultati, per non parlare dell’insoddisfacente politica che continua a non offrire una chiara prospettiva di sviluppo alla Città, riteniamo doveroso esprimere il nostro sostegno agli sportivi messinesi ed a chi si sta spendendo per sollecitare soluzioni al problema

Alberto Sassoli :La partenza è prevista per mercoledì 12 giugno, condizioni meteo e mare permettendo, da Capo Peloro (Me), con arrivo a Cannitello, nei pressi di Villa San Giovanni (Reggio Calabria). È’ in questo tratto di mare che Alberto Sassoli, genovese innamorato del mare, ha deciso di compiere l’impresa, nuotando per oltre 3,5 km, insieme ad altri 30 “supersportivi”

Entra nel vivo la pedalata cicloturistica per l’abbattimento delle barriere architettoniche e mentali e del turismo lento e sostenibile promossa dall’A. S. D. Cicloturistica Castanea col patrocinio dell’ACSI sport ciclismo, dell’Università degli Studi di Messina, del IV quartiere Centro Storico, DELL’IRCCS BONINO PULEJO e del Panathlon international.

Lodevole presa di posizione del Consigliere Rizzo

La Top Spin Messina è campione d’Italia di tennistavolo maschile

Si è svolta al Teatro dell’Oasi Azzurra Village di S. Saba la cerimonia di presentazione ufficiale della 4° edizione del Giro dei 2 Mari con Marzia, la pedalata cicloturistica per l’abbattimento delle barriere mentali e architettoniche e del turismo lento e sostenibile.

Giro d’Italia.
Il nostro Nibali è quotato ben 11 volte la posta, segno tangibile del tempo che passa, ma un tris storico per il corridore di Messina non è poi così impossibile. Compirà la bellezza di 35 anni il prossimo mese di novembre, ma voci vicine allo Squalo lo danno in grandissima forma, addirittura come mai è stato prima in carriera. Il percorso di questo Giro sembra essere molto duro, forse troppo per Vincenzo, ma il calore del pubblico da sempre super generoso nei suoi confronti e la sua infinita voglia di lottare e stupire potrebbero rappresentare quel quid in più per lottare nelle posizioni di testa.

Quella promossa stamani è un’opportunità per meditare su stereotipi e pregiudizi identitari e diffondere una società inclusiva, rispettosa del valore della pluralità e della diversità, che dello sport ne faccia uno strumento di confronto e condivisione