L’artista che si metterà in gioco fino al 7 marzo 2019 è Giacoma Venuti, in arte Giko, messinese di nascita, ma da diversi anni lontana dalla propria indimenticata terra, con la quale ha sempre mantenuto un forte contatto affettivo.

Messina: Proprio mentre l’Amministrazione avvia il confronto pubblico sul Piano Urbano del Traffico i Sindacati, confederali e di base, ritrovano l’unità d’azione e criticano aspramente la gestione ATM, l’azienda che resta il punto di snodo del Piano

il monitoraggio del PUMS, obbligatorio e a cadenza biennale, potrebbe essere rappresentato dai successivi aggiornamenti al presente PGTU. Gli obiettivi generici del PGTU coincidono con le finalità fondamentali indicate dalle direttive ministeriali: miglioramento delle condizioni di circolazione (movimento e sosta); miglioramento della sicurezza stradale (riduzione degli incidenti stradali); Riduzione degli inquinamenti atmosferico ed acustico; risparmio energetico

L’attore entra in scena. Si siede ed inizia a sfogliare un giornale.
Le luci in sale sono ancora accese. Alcuni spettatori riconoscono l’attore ed accennano un applauso; altri continuano il rito del salotto, altri ancora – gli abbonati del ritardo – cercano, biglietto in mano, il posto assegnato.

Diminuisce la biodiversità cruciale per il nostro cibo e per l’agricoltura.
La FAO lancia il primo rapporto globale sullo stato della biodiversità, base dei nostri sistemi alimentari

La parola a Pietro Reggiani, regista ambientale e presidente dell’associazione Genitori scuola Regina; Pontassieve2030: il Comune in provincia di Firenze è il primo sotto i 50mila abitanti ad aver analizzato gli ultimi cinque anni sotto la lente degli Obiettivi Onu e ad aver disegnato un percorso di sviluppo insieme ai cittadini.

Le aspettative dei dipendenti che si dichiarano delusi e vessati, come sottolineato da CSA, CISL e UIL in occasione dell’incontro, sono state riposte in Villarosa a cui è chiesto di rimettere in funzione la macchina degli enti, passando per un ritorno nei territori della democrazia partecipata

Mein Kampf Kabarett di Nicola Alberto Orofino.

La netta sensazione è che il Sindaco De Luca invece di affrontare e sanare il cattivo funzionamento della macchina amministrativa del Comune, in modo scientifico e pianificato, stia utilizzando le carenze da tutti conosciute per affossare ancora di più la macchina di Palazzo Zanca, isolare i Dirigenti (molti vicinissimi alla pensione), non far crescere il personale premiando qualificazione ed impegno, per creare “strutture parallele” affidate ai fedelissimi.

È questo il manifesto dell’assemblea dell’Associazione NO al PONTE che si è svolta ieri nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca. Una tappa con l’obiettivo di ricompattare gli oppositori in un’unica rete e partecipare alla Marcia per il clima e contro le Grandi Opere del 23 marzo a Roma, radunando dalla Sicilia quante più persone possibili.

Si chiamava Giuseppe Favano, ma tutti lo conoscevano come ZEPPE ed ha tenuto compagnia, con il suo sorriso e la sua ironia, a molti messinesi all’esordio delle TV locali.

Tutto pronto per “Il Carnevale a Piazza Cairoli”: oggi in conferenza stampa, all’interno della Sala Ovale di Palazzo Zanca, è stata presentata l’iniziativa promossa dall’associazione dei commercianti “MessinaInCentro” con il patrocinio del Comune di Messina e del Cus, in collaborazione con “Messina Sea InSicily” e Circolo Tennis e Vela di Messina.

a Milano la mostra fotografica “Una vita da scienziata”, a cura della Fondazione Bracco: successi di donne in settori percepiti un tempo solo maschili, attraverso gli scatti del fotografo Gerard Bruneau.

“Una formica è solo una formica, uno zero, una nullità; i granelli di sabbia per lei sono montagne, ma basta che abbia vicino le compagne e una formica ….smuove le montagne”.
È un pensiero semplice che suggerisce sbocchi rivoluzionari.

Lo “scopo” del lavoro di Gregory è quello, è stato detto, di favorire la coscienza di sé.

Il report di monitoraggio di Arpa Sicilia relativo agli anni 2015-2017 mostra una crescita del consumo pari allo 0.15%, a fronte di una media nazionale dello 0.23%.