Contrattazione Decentrata ferma al 2016, mancato pagamento di molti istituti contrattuali e di lavoro straordinario, rinvio dell’attuazione delle Progressioni Orizzontali con gravi danni per tutti i dipendenti: sono questi i motivi che hanno spinto il Sindacato CSA ad avviare formalmente, con una nota inoltrata, oltrechè  al Sindaco, al Prefetto ed alla Commissione di Garanzia per gli scioperi, la procedura che potrebbe portare all’astensione dal lavoro dei dipendenti del Comune di Lipari.

Abbiamo provato fino ad oggi ad evitare l’apertura di una vertenzadichiara il Segretario Provinciale Fotia – ma le continue rassicurazioni da parte dei vertici politici e amministrativi di un rapido avvio delle trattative non si sono concretizzate in atti che potessero tranquillizzarci in merito”.

Il Sindacato lamenta peraltro che i ritardi sin qui accumulati provocano disagi economici e operativi con il personale costretto ad espletare molte attività senza la certezza della relativa remunerazione.

Qualora la procedura di raffreddamento innanzi al Prefetto non dovesse sortire effetti si andrà allo sciopero.