Domenica 12 maggio alle ore 10,00 l’On.le Michela Giuffrida incontra a Messina nella ex chiesa di S. Maria Alemanna compagni, amici e simpatizzanti per fare il punto sul lavoro svolto in questa legislatura in UE e per presentare le iniziative che si ritiene di dovere portare avanti in favore dei nostri territori, dell’Italia e di  tutta l’Unione Europea.

Alle ore 12,00 continuerà la serie di incontri a   Milazzo, Palazzo D’Amico; alle 17,00 sarà presente a Santo Stefano di Camastra presso il Palazzo Armao per poi spostarsi e chiudere la giornata a Cefalù.

—-

Chi è Michela Giuffrida.

Laureata in scienze della comunicazione, sposata e madre di una figlia è Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Dopo gli esordi, appena quindicenne, con radio e testate locali, nel 1988 passa all’emittente catanese Telecolor del cui telegiornale diventerà direttrice nel 2006.

Nel 1992 diventa giornalista professionista.  È stata corrispondente de La Repubblica, collaborando anche con altre testate e firmando inchieste e servizi per le reti Rai e Mediaset.

Nel 2012 da Telecolor, passa a dirigere il telegiornale di Antenna Sicilia, fino a quando non va in aspettativa parlamentare.

Nel 2014 si candida alle elezioni europee con il Partito Democratico e viene eletta al Parlamento europeo, ove aderisce al Gruppo Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici.

Nella legislatura appena terminata è stata componente della Commissione per lo Sviluppo Regionale e delle Delegazioni alle Assemblee parlamentari dell’Unione per il Mediterraneo e di quella mista ACP-UE oltre che membro sostituito della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale, del Comitato per le Petizioni, delle Delegazioni per il rapporti col Mashrek e con l’area Mercosur.