Stamani, presso la Provincia Regionale di Messina, la Segreteria Provinciale di Italia dei Valori ha manifestato le perplessità esistenti in materia di future alleanze del partito in Sicilia.

Italia dei Valori“Italia dei Valori – afferma il segretario provinciale Antonino Alessi – ritiene che in questa fase di confusione venutasi a creare all’interno del governo della regione Sicilia, si debba necessariamente fare chiarezza sulle responsabilità politiche di chi continua a dare appoggio ad un governo in odor di mafia. E’ irresponsabile il comportamento del PD che nelle elezioni regionali del 2008, si presentava agli elettori Siciliani candidando a Presidente della Regione Sicilia, la Sen. Anna Finocchiaro con un programma ed una coalizione di centro sinistra, che doveva essere alternativa ad un sistema di potere che aveva portato la Sicilia in uno stato di grande sofferenza; nella quale i governi precedenti con scelte scellerate hanno solo saputo creare “ meno lavoro, meno servizi, meno sanità, meno diritto e meno sviluppo .

Non crediamo – continua Alessi – che la ricetta per rimettere in piedi la nostra regione possa venire da un inciucio che serve solo a qualcuno per trarre vantaggi politico-personali. Da questa vergognosa immagine si può solo dedurre quanta poca considerazione ha il Partito Democratico Siciliano per il proprio elettorato, uccidendo la speranza dei tanti siciliani onesti, che vogliono costruire un futuro migliore per loro e per i propri figli”.

Quello che Italia dei Valori denuncia è che nulla è cambiato in Sicilia: il sistema clientelare, lo scambio elettorale e le frequentazioni, con esponenti di spicco e boss mafiosi del precedente Presidente della Regione, Salvatore Cuffaro e anche dell’attuale, Raffaele Lombardo.

Per questo riteniamo che il Partito Democratico, appoggiando il governo Lombardo, tradisca i suoi elettori e quelli della coalizione di centro sinistra, e consenta copertura a clientele, affari, scambi di voti e frequentazioni indecenti. Quello che il PD con i suoi deputati regionali garantisce – conlude il segretario provinciale Alessi – in misura essenziale e determinante, è la maggioranza e la fiducia al governo Lombardo. Italia dei Valori, annuncia il Segretario provinciale al pari di tutte le Segreterie IdV Sicilia: chiede al PD di togliere il sostegno al governo Lombardo, condizione necessaria per vederci ancora alleati con il PD in tutte le competizioni elettorali in Sicilia.  Il PD, sta tradendo i suoi elettori che, siamo certi, sapranno come punire questa ignobile operazione”.

Sono intervenuti, il segretario provinciale Antonino Alessi, il segretario cittadino Salvatore Mammola e il consigliere provinciale Maurizio Palermo oltre ad alcuni membri del direttivo provinciale messinese di Italia dei Valori.