Mario Biancuzzo, Consigliere VI Municipalità, è intervenuto presso il CAS ed il Sindaco Metropolitano De Luca:

“Ho accertato personalmente, oggi, 18 Agosto 2018 recandomi sui luoghi che la bretella che collega la strada statale 113 con la tangenziale si presenta con avvallamenti e crepe e crea disagi ai numerosissimi mezzi che si immettono nella suddetta per immettersi nella tangenziale per raggiungere Messina.

Chiedo la realizzazione di tutte le opere necessarie per consentire l’ingresso in sicurezza, non è allarmismo, ma bisogna intervenire. Nessuno poi puoi dire io non lo sapevo.

Mi corre l’obbligo ricordare che il 9 settembre 2013 un cittadino residente nel villaggio collinare di Gesso mentre percorreva la strada statale 113, a bordo della sua moto, per raggiungere Ponte Gallo, giunto all’incrocio con l’ingresso in tangenziale si è scontrato con un altro mezzo perdendo la vita.

Chiedo, inoltre, la messa in sicurezza dell’incrocio, che si presenta tra l’altro in curva, con l’installazione di nuova segnaletica e forse anche di segnaletica semaforica per evitare incidenti stradali.