[stream provider=video flv=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/10/13189.flv img=x:/www.messinaweb.tv/wp-content/uploads/2010/10/13189.jpg embed=true share=true width=480 height=320 dock=true controlbar=over bandwidth=high autostart=false /]

Esiste una “lista nera”, di cittadini indesiderati, al Comune di Messina?
Sembra proprio di si! E tra quei nomi, in dispregio alla libertà sindacale, vi è anche il nome del segretario provinciale funzione pubblica della Cgil!
Il Sindaco Buzzanca, tramite un Assessore, ha smentito il fatto ai Consiglieri Comunali che avevano sollevato il problema, ma due cose sone certe:

a) La Cgil ha presentato un esposto alla Procura
b) La Digos avrebbe “sequestrato” da lista

Alla Magistratura il compito di appurare la verità ma se risulterà vera la versione del sindacato l’Assessore coinvolto, in un paese civile (Messina ?), dovrebbe rassegnare le dimissinoni o per lo meno chiedere ufficialmente scusa alla città in una seduta del Consiglio Comunale.
Ad un fatto politicamente inqualificabile si aggiungerebbe anche la menzogna !