Entro fine febbraio il Min. Fitto vuole concludere il giro di colloqui con i presidenti delle regioni meridionali

fitto 500

Raffaele Fitto

Il Ministro per i Rapporti con le Regioni e per la Coesione territoriale, Raffaele Fitto, vuole incontrare separatamente i presidenti delle regioni meridionali. L’agenda del Ministro prevede che il giro di colloqui separati si concluda entro la fine di febbraio, per fare poi la sintesi in conferenza Stato-regioni. Tali confronti rappresentano, precisa il Ministro, “il prossimo passo dell’attuazione del Piano nazionale per il Sud”.

“Insieme alle strutture tecniche ministeriali- ha dichiarato il Ministro Fitto- intendo incontrare personalmente tutti i presidenti di Regione coinvolti nel Piano, per condividere dati, informazioni e impegni precisi sulle cose da farsi. Ho condiviso con il Commissario europeo Hahn la preoccupazione per lo stato di attuazione dei programmi comunitari 2007 – 2013 e la necessità di un piano d’azione che scongiuri i pericoli di disimpegno delle risorse. Di questo e delle scelte strategiche contenute nel Piano per il Sud parlerò con i presidenti, affinché non possa esserci più alcun fraintendimento circa la reale volontà del Governo di cambiare pagina e di conseguire più elevati livelli di efficacia delle politiche. Le riunioni saranno l’occasione anche per condividere le risultanze dell’attività di ricognizione che a partire da luglio scorso abbiamo realizzato sull’impiego delle risorse FAS 2000 – 2006 e delle risorse liberate”.