Mario Biancuzzo, Consigliere VI Circoscrizione,  ha scritto al Sindaco ed al vice sindaco i merito alla “realizzazione rete idrica contrada Grancabella di Rodia”

Dopo aver elencato parte dei suoi numerosi interventi:

Sollecito richieste del 2 febbraio 2018 prot. 31864

Sollecito prot. 76426 del 22 marzo 2018

Sollecito prot 243733 del 20 sett. 18 riscontro nota assessore Mondello prot. 244759 del 20 sett. 2018

Sollecito prot. 254336 dell’1  ott. 2018 riscontro nota assessore Mondello prot. 25662 del 2 ott. 2018

Sollecito prot 90356 del 18 Mar 2019 riscontro Vice Sindaco Mondello prot 92671 del 19 Marzo 2019

Così prosegue.

“Con la presente chiedo, ancora una volta, la realizzazione di un impianto di rete idrica che serve alle abitazioni  ed ai residenti in Contrada Grancabella villaggio Rodia presenti stabilmente nell’intero anno a  cui vanno aggiunti i domiciliati durante la bella stagione.

Considerato che nella suddetta contrada esiste un grande serbatoio adibito per raccogliere l’acqua potabile e successivamente viene immersa nella condotta idrica realizzata per erogare il preziosissimo liquido nelle abitazioni nei villaggi limitrofi.

Ritenuto conto che, i residenti della contrada non possono usufruire dell’acqua nelle abitazioni poiché l’AMAM non ha mai eseguito un lavoro di posa di un tubo da collocare al serbatoio per consentire ai cittadini ivi residenti di poter usufruire dell’acqua potabile, bene primario ed indispensabile per un vivere dignitoso e civile.

 

 

E’ stato collocato, incredibile ma vero, un tubo che parte dal serbatoio, dove viene immersa l’acqua che risulta in eccesso e scarica nel torrente Rodia 365 giorni h 24 e va a finire in mare.

 

 

Visto che, i cittadini ivi residenti hanno sempre richiesto interventi mirati alla realizzazione di tutte le opere necessarie per poter usufruire dell’acqua nelle abitazioni, ma mai realizzato è più facile disperdere l’acqua nel fiume. Accertato che ad oggi nessun intervento è stato effettuato per consentire ai cittadini residenti di poter avere l’acqua nelle case che si trovano a monte del serbatoio.

Chiedo che  vengano eseguiti i necessari lavori per consentire ai residenti di poter utilizzare l’acqua nelle abitazioni. Necessita, lo stesso tubo ed una pompa di sollevamento per raggiungere finalmente ogni abitazione che si trova a monte del serbatoio.

Avendo lo scrivente molta fiducia sul vostro operato in attesa di riscontro invio distinti saluti “