Il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta; gli assessori regionali, per i Beni Culturali e per l’Identità siciliana, Carlo Vermiglio, delle Infrastrutture e della Mobilità, Giovanni Pistorio, per il Territorio e per l’Ambiente, Maurizio Croce; e il sindaco della Città Metropolitana di Messina, Renato Accorinti; hanno firmato ieri sera il Protocollo di intesa tra la Regione Siciliana e la Città Metropolitana di Messina per l’Integrazione e specificazione degli interventi in “risorse aggiuntive” inseriti nel “Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Messina” a valere su risorse di competenza della Regione Siciliana.

accorinti-crocetta

accorinti-crocetta

Le parti hanno siglato il protocollo a conclusione della cerimonia avvenuta nell’Aula Magna dell’Università degli studi di Messina. La Regione Siciliana e la Città Metropolitana di Messina hanno concordato che:
A) In margine agli interventi di diretta competenza della Città Metropolitana di Messina riportati nella tabella allegato “A” del “Patto per lo Sviluppo della Città Metropolitana di Messina” di prossima sottoscrizione tra detto Ente territoriale e il Governo nazionale, la Regione Siciliana e la Città Metropolitana di Messina si impegnano a reperire le risorse finanziarie per la realizzazione degli interventi, che verranno riportati nella sopra richiamata tabella allegato “A” nella colonna “Altre risorse disponibili”:
1) Interventi di mitigazione delle vulnerabilità dell’acquedotto FIUMEFREDDO – Interventi sui versanti;
2) Comune di Messina: Riqualificazione ambientale e risanamento igienico-sanitario dell’alveo del torrente Cataratti-Bisconte e opere varie;
3) Comune di Messina: Sistemazione idraulica del torrente Annunziata e ricostruzione dell’alveo dissestato;
4) Comune di Messina: Realizzazione di un centro servizi e parco urbano di ricucitura tra la Real Cittadella ed il Porto Storico.
Gli interventi strategici sopra indicati hanno un elevato grado di priorità e di maturità progettuale, rientrando il primo tra gli interventi di sicurezza idrica e gli ultimi due tra gli interventi di cui alla Tabella “A” del D.P.C.M. del 15/09/2015.
B) con riferimento ai progetti di cui all’intervento strategico: “Mitigazione del rischio Alluvione con opere di sistemazione in alveo e dei sistemi arginali dei torrenti Larderia, Papardo, Salemi-Gesso, Ortoliuzzo, Ponte Schiavo a salvaguardia della popolazione e del tessuto economico”, del valore complessivo di € 47.888.207,30, la Regione Siciliana prende atto che a questo dà copertura per l’importo di € 7.943.119,02 il “Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Messina”. La rimanente parte, ritenuta compatibile con i progetti strategici di intervento a tutela del territorio, verrà ammessa a finanziamento secondo l’ordine di priorità della banca-dati RENDIS.
C) Con riferimento ai progetti di cui agli interventi strategici:
1) Comune di Messina: Lavori urgenti di salpamento e rifioritura delle barriere frangiflutti esistenti lungo il litorale Ionico del Comune di Messina;
2) Comune di Messina: Lavori urgenti di salpamento e rifioritura delle barriere frangiflutti esistenti lungo il litorale Tirrenico del Comune di Messina.
La Regione Siciliana chiarisce che i progetti detti sono inclusi nel “Patto per lo sviluppo della Regione Siciliana” e possono pertanto essere espunti dal “Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Messina”.
D) Con riferimento al progetto: “Comune di Messina: Realizzazione di una piastra logistico-distributiva nell’area S.Filippo/Tremestieri Messina”, il Comune di Messina ha sottoposto in data 14/10/2016 apposita istanza di inclusione nell’approvando “Piano Regionale dei Trasporti”.