La partita, il nostro commento, l’opinione dei tifosi

Dopo due giornate senza successi, il Messina ritrova una vittoria importante contro la formazione calabrese del Roccella.

L’avvio positivo della squadra di casa lascia ben presto spazio alle avanzate offensive degli avversari che prendono coraggio e già dopo pochi minuti si spingono in avanti verso l’area giallorossa.

Un Acr opaco, privo di gioco e di idee rientra in campo nel secondo tempo (le assenze forzate di Cristiani e Strumbo non possono essere degli alibi). Al minuto 11 l’arbitro assegna un calcio di rigore in favore della squadra di Rando: Crucitti non riesce a trasformare in rete grazie all’abilità del portiere ospite che intuisce l’angolo di tiro del capitano giallorosso.

Il Roccella a questo punto prende coraggio e si butta in avanti tentando il tutto per tutto e sfiora più volte la rete del vantaggio. Al 14′ Leveque prende un palo clamoroso; Avella si esalta più volte sullo stesso attaccante calabrese e sulle ripetute incursioni di Suraci. Al 40′ arriva il gol partita del subentrato Orlando; ma la vittoria non toglie l’amaro in bocca ai tifosi che a fine partita salutano con assordanti fischi l’uscita dei giocatori di casa e applaudono un Roccella coraggioso.

Il Messina, grazie a questi tre preziosissimi punti, risale posizioni in classifica.

Testa già al prossimo impegno di domenica 27 sul difficile terreno di Licata.


Il video della partita è stato fornito daQuelli della Curva Sud – Messina nel cuore