È ufficiale l’arrivo all’Acr Messina del centrocampista Alessio Cristiani, livornese, classe 1989, chiamato ad aggiungere esperienza e qualità.

Alessio Cristiani

La sua carriera inizia in Serie D, tra le fila dell’Armando Picchi, società nella quale è cresciuto calcisticamente. In due stagioni, il giocatore ha raccolto 55 presenze segnando 11 reti. Dopo l’ottima esperienza tra i dilettanti, viene tesserato dal Sassuolo, in comproprietà con l’Esperia Viareggio, e a farlo debuttare tra i professionisti nel 2008: 21 le presenze in Serie C2 in quell’annata, impreziosite da una rete e dalla vittoria del campionato. Con la formazione toscana giocherà altri tre anni, tutti in Serie C1 (66 gare disputate e 8 reti segnate), prima del passaggio al Benevento con cui giocherà 9 gare nella stagione 2012/2013.
In seguito, il trasferimento al Como: due campionati di Serie C tra il 2013 e il 2015, per un totale di 49 presenze e 5 reti, prima della promozione in Serie B nella stagione 2015/2016 e del ritorno in Serie C nell’annata successiva. Nell’estate del 2017 Cristiani passa alla Robur Siena: due stagioni in Serie C per un totale di 46 partite disputate e 4 gol segnati.
Dopo 250 gare complessive giocate tra i professionisti, Cristiani torna in Serie D per rinforzare il reparto di centrocampo di un Messina uscito con le gambe rotte dalla trasferta di Troina.
Già da ieri si è aggregato ai compagni per l’allenamento in vista del prossimo impegno di campionato contro l’Acireale.