Una nuova estate di caos in casa Messina la “non sorprendente rivoluzione” del patron Sciotto è arrivata dopo un estate passata a cercare l’allenatore dal caso Cozza a Rappocio ieri è arrivata la rottura con Mister Raffaele : troppi forti i dissidi per gli acquisti mancanti e per la condizione ancora non al massimo della squadra.

Ieri il lungo incontro con mister Infantino nel quale sono state gettate per un nuovo Messina completivo nel campionato e nel mercato per Mister Infantino ex tecnico dell’Acireale e un ritorno sarà coadiuvato dal collaboratore tecnico Nunzio Dario Di Dio e dal preparatore dei portieri Antonino Mirarchi.

Il nuovo direttore sportivo sarà Adriano Polenta, già direttore sportivo del Trapani nelle ultime stagioni e, prima, diesse dell’Ascoli in serie B nella stagione 2011/12 e collaboratore del direttore generale per l’area tecnica del Bologna in serie A dal 2012 al 2014. In precedenza è stato responsabile scout del Bari (stagione 2010/2011), del Bologna (dal 2001 al 2010), del Torino (2005/2006).

Infantino incontrerà la squadra e nel pomeriggio alle 15,30 dirigerà la prima seduta di allenamento al San Filippo.
L’allenamento sarà aperto ai tifosi che potranno seguirlo dalla Tribuna A.