Grande attesa per la seconda edizione del Parolimparty, competizione sportiva del Sud Italia interamente dedicata a persone diversamente abili. La location non cambia: sarà infatti di nuovo il Lido Open Sea Aism di Milazzo ad ospitare l’evento nelle giornate del 6, 7 e 8 settembre, promuovendo attività sportive in spiaggia con libera possibilità di accesso.

Il Comune di Milazzo, assieme alla partecipazione delle associazioni Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) e Bios, ha dato il via libera per l’evento che sarà caratterizzato dallo svolgimento di tornei amatoriali di basket in carrozzina, tennis tavolo, calcio balilla, sitting volley, tiro con l’arco, nuoto di fondo, bocce, burraco e, da quest’anno, ci saranno anche competizioni di scherma (in collaborazione con il Comitato regionale della Federazione italiana scherma).

Il Lido Open Sea di Milazzo vanta il primato di essere l’unica struttura balneare in Sicilia priva di barriere architettoniche e che consente una balneazione assistita. In occasione della convention saranno presente personale adeguatamente qualificato per consentire a tutti di accedere ai servizi.

Ad impreziosire la manifestazione ci saranno tanti testimonial, tra i quali Nadia Bala, nazionale di sitting volley, e Franfesco Bonanno, presidente della Federazione italiana paralimpica di calcio balilla e nove volte campione del mondo.

Due grandi atleti, ma soprattutto due grandi testimonianze per promuovere l’idea di uno sport accessibile a tutti.