Vittoria fuori casa all’esordio in campionato del Cus Messina SULLA TERRA BATTUTA DI MARINA DI RAGUSA CONTRO LA LOCALE HC RAGUSA

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B – HOCKEY PRATO 1° GIORNATA

Esordio vittorioso al Comunale di Marina di Ragusa nella prima giornata del  Campionato Nazionale di Serie B, su un campo in terra battuta reso pesantissimo per la pioggia caduta nella nottata, dopo un primo tempo abbastanza equlibrato tra due ottime squadre che sicuramente saranno protagoniste fino alle fine per la vittoria finale di questo campionato, tre defezioni importanti in casa messinese dell’ultima ora Luigi Spignolo e Andrea Siracusa restano a casa per un attacco influenzale, il bomber Federico Cardella resta fermo ai box per la botta al polpaccio destro  rimediata nel derby di Coppa Italia della settimana scorsa, esordio stagionale invece per l’espertissimo difensore centrale Ivan Esposito protagonista di una grandissima prova, iblei al gran completo con la coppia Murè e Tumino che in mezzo al campo prendono in mano le redini del gioco ragusano. Ad inizio ripresa l’ingresso tra le file cussine del giovane attaccante Andrea Meesa che con le sue giocate mette in difficoltà la difesa ragusana; ci pensano i fratelli Provenzale prima con Alessandro e dopo con Andrea a sbloccare il match e mettere in cassaforte una importantissima vittoria. Giusta soddisfazione in casa cussina per avere centrato la vittoria all’esordio in campionata è soprattutto su un campo difficile dove come dice lo stesso Mangano sarà alquanto arduo fare punti per tutti. Delusione nei volti degli atleti ragusani, ma anche la consapevolezza di avere dato tutto, ma contro questo Cus Messina era davvero difficile poter fare di più.

Arbitri: Bandieramonte e Colletta di Catania

Risultati 1° Giornata

HC Ragusa  – Cus Messina       = 0-2

HC Racc. Giardini – PGS Don Bosco    = 5-1

SP Clarenza CT – Gs Onarmo Ct           = 6-0

Classifica: Cus Messina – Hc Racc. Giardini – SP Clarenza pt 3

PGS Don Bosco – HC Ragusa – GS Onarmo Ct  pt 0