Le prime sedute di allenamento sono iniziate. Per la squadra barcellonese è iniziata la preparazione in vista del campionato di serie B. Ma gli impegni che vedranno impegnata la squadra siciliana riguarderanno anche i tornei giovanili di Under 12, 14 e 16, a conferma di un vivaio prolifico di ottimi giocatori.

“Quest’anno – dice il presidente Fraumeni – l’obiettivo per gli under sarà quello di confermare i buoni risultati ottenuti nella stagione passata (due finali nazionali ed un terzo posto regionale), anche se la competizione è sempre maggiore e questo non può che fare bene al movimento hockeistico siciliano. I senior dovranno partire dai segnali positivi  raccolti durante lo scorso campionato_ (conclusosi con la vittoria sulla squadra di Giardini Naxos nell’ultima giornata) _cercando di mettere in campo grinta e passione, evitando gli errori commessi per mancanza di esperienza”.

E, se da una parte viene confermato lo staff tecnico (Sergio Fraumeni, Sebastiano Mazzeo e Giuseppe Genovese), ci sarà invece qualche novità nella rosa della prima squadra: il portiere Andrea Cutugno, all’estero per motivi di studio, verrà sostituito dall’under 16 Matteo Mobilia.

Nei primi impegni ufficiali inoltre mister Genovese dovrà rinunciare per infortunio a Massimo Munafò, Marco Munafò e Sebastiano Mazzeo.

Confermati in blocco invece tutti gli elementi che hanno disputato lo scorso campionato, con qualche nuovo inserimento sia tra i senior che tra i giovanissimi: sono tanti infatti gli under che avranno l’opportunità di guadagnarsi un posto in prima squadra.

Il primo impegno ufficiale sarà il round 1 di Coppa Italia che vedrà la Psg affrontare il Cus Messina e Gs Raccomandata, con obiettivo qualificazione alla fase successiva che si svolgerà a Roma.